Intervista a Rossella Santini, fashion blogger di Glitter & Champagne

Intervista a Rossella Santini, fashion blogger di Glitter & Champagne

INTERVISTA A ROSSELLA SANTINI

Fashion blogger www.glitterchampagne.com

 

Tanti clienti (e non solo) mi chiedono come è possibile creare un sito + blog di successo in modo che sia più visibile, trovabile e che aumenti il tuo fatturato. Ecco l’esempio concreto di Rossella Santini, come è riuscita a far decollare il suo fashion blog www.glitterchampagne.com nel giro di soli 2 mesi, ricevendo un’enormità di visite online, richieste di collaborazioni da grandi marchi e attività locali.

 

Ecco la sua storia, cosa le è scattato nella mente prima del blog e come si è pianificata durante la creazione e gestione del blog.

 

  1. Com è nata la tua idea di blogger?

Era un’idea che avevo da molto tempo, ma non avevo mai avuto il coraggio di realizzarla, anche per il fatto che una fashion blogger si deve esporre in prima persona in quanto deve fare foto, scrivere articoli e molto altro! Poi un giorno mi sono buttata ed ho deciso di farlo!

 

  1. Quando hai deciso di realizzare la tua idea?

Ho iniziato a preparare articoli e foto durante l’estate 2014 e verso la fine, con la collaborazione dello Studio Madesign, ho iniziato a preparare il blog vero e proprio, logo, colori da usare, scelta del nome e così via.

 

  1. Perché l’hai voluto creare? Cosa ti ha spinto?

Perché questo blog mi da la possibilità di fare qualcosa che finalmente mi piace, in cui posso esprimere me stessa, le mie idee e ciò che penso. Nonché una possibilità di avere collaborazioni lavorative!

 

  1. In che modo l’hai fatto? Concretamente cosa hai fatto e che azioni hai compiuto?

Mi sono rivolta ad un’esperta, Maddalena Pisani web designer. Volevo un prodotto professionale, non fai da te, con una certa qualità grafica e la creazione del logo originale.

 

  1. Cosa ti sei detta?

Perché no? Perché non provarci?

 

  1. Come ti sei sentita quando hai deciso di farlo?

Avevo molti dubbi ed insicurezze legati a questa decisione, ma ero anche entusiasta della riuscita del blog.

 

  1. Ti sei subito vista blogger di successo?

Diciamo che ero molto fiduciosa, ma certo non immaginavo che nel giro di 4 mesi avrei avuto un traffico di circa 15 mila visitatori!

 

  1. È stato semplice?

Gestire un blog richiede molto tempo e spesso le blogger hanno anche un’altra occupazione principale per cui l’impegno diventa notevole. Bisogna creare le foto, selezionarle, scrivere post interessanti, documentarsi, rispondere a chi commenta i post, rispondere alle e-mail, gestire i vari social su cui vanno condivisi i post e così via. Nonostante ciò le soddisfazioni sono tantissime e posso dire con certezza che alla lunga paga!

 

  1. In che modo hai programmato/suddiviso la tua agenda editoriale?

Programmo la settimana decidendo gli argomenti da affrontare, scegliendo le foto e scrivendo i post. Ho scelto di fare tre articoli a settimana, ma a volte possono essere anche quattro! Si possono programmare la data e l’ora in cui si vogliono far uscire, così anche quando mi sono trovata a 4.000 km da casa senza connessione internet, sono riuscita a pubblicare regolarmente i miei articoli e quindi a non deludere i miei followers!

 

  1. In che modo e con chi trovi gli spunti e l’ispirazione per scrivere gli articoli?

Le ispirazioni sono ovunque: può essere la settimana della moda, una mostra d’arte, un profumo, un viaggio oppure una location particolare! Ho ideato questo blog a 360 gradi proprio per sentirmi libera di spaziare in molti campi quali il food, i viaggi, l’arte, la moda e così via.

 

  1. È stato semplice “raccontarti” ed “uscire allo scoperto”?

No, per niente! Ero titubante e, a volte, ancora lo sono, anche perché spesso una fashion blogger viene scambiata per esibizionista o narcisista. C’è poi da considerare che in Italia i blog sono ancora una realtà nuova e che molte persone non sanno cosa siano. Ma ho superato questo scoglio, ed ora sono felice di averlo fatto! Questo lo devo soprattutto a chi mi segue ed esprime ammirazione per il mio lavoro. Sono queste soddisfazioni che ti permettono di metterti a nudo senza riluttanza.

 

  1. Perché il tuo blog ha avuto subito successo?

Forse perché sono sempre stata me stessa! Non ho mai avuto la pretesa di dare consigli o impartire lezioni di moda o stile, anzi, questo blog mi permette di esprimere il mio stile, ciò che sono e ciò che penso, ed è questo, evidentemente, ciò che è emerso e piaciuto!

 

  1. Qual è stata la chiave di svolta in questi 4 mesi di blogger?

Direi che le soddisfazioni sono state tante, dai followers alle richieste di collaborazioni, ma sono all’inizio e mi rendo conto che il lavoro da fare sia ancora molto. Posso dire con certezza, però, che è un’esperienza davvero stimolante!

 

  1. Sei felice ora?

Sono molto felice di averlo fatto!

 

  1. Cosa consigli a chi desidera affermarsi online e creare un sito web di successo?

Consiglio di rivolgersi ad un esperto di web marketing e web designer per creare un sito web che sia professionale e gradevole al tempo stesso e cercare di realizzare qualcosa di originale e personalizzato con un logo esclusivo, in modo tale che sia subito riconoscile e che venga associato a quel sito web.

 

Cosa ne pensi delle scelte e del percorso di Rossella? E tu, quali successi hai raggiunto?

Vuoi capire come far funzionare sul serio il sito?

Scarica la ricetta perfetta

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito:

✔ Il mini corso gratuito La ricetta perfetta per il sito, un’email al giorno per 6 giorni, molto pratica per capire cosa sta dietro un sito, per realizzarlo bene e farlo funzionare sul serio.

✔ In più, una volta al mese, hai accesso ai miei consigli pratici per gestirlo bene, storie nuove, anticipazioni e cose belle!

Tags:
2 Comments
  • laura lentini
    Posted at 13:49h, 05 Marzo Rispondi

    Cosa penso delle scelte di Rossella? Non ho dubbi sulla sua professionalità e qualità delle sue competenze al riguardo del percorso che ha intrapreso.

    • Maddalena
      Posted at 16:48h, 05 Marzo Rispondi

      Rossella è veramente in gamba. È riuscita a costruirsi il suo brand, con passione e competenza. Brava Rossella! (Y)

Lascia un tuo commento