fbpx
Cosa vuol dire testi lato SEO

Cosa vuol dire testi SEO friendly

Si sente spesso dire testi SEO friendly o testi lato SEO. Cosa vuol dire realmente? Semplice, significa creare testi che vanno incontro ad una reale esigenza del tuo cliente ideale, che soddisfano un bisogno, danno un sollievo e una soluzione.

Perché SEO e non solo friendly? Perché la SEO è quell’insieme di attività che ti permette di intercettare su Google i bisogni del tuo cliente, attraverso le sue ricerche online, con le stesse parole che usa. I testi SEO friendly fanno da ponte tra te e lei e le vanno incontro.

Testi umani per persone umane, testi chiari, diretti e di facile comprensione, senza usare lunghi elenchi di parole chiave asettiche e fredde. Se ne abusi, Google se ne accorge, ti punisce e ti penalizzare nel ranking.

Perciò come fare testi SEO friendly? Così.

Usa parole chiave realmente cercate

Nel tuo testo non usare parole chiave basate sul ragionamento: secondo me il cliente cerca queste parole. Basati, invece, sulle reali ricerche fatte quotidianamente su Google e fai un primo studio keyword usando Google Suggest.

Se la parola chiave che pensi possa cercare il tuo cliente, compare nella tendina dei suggerimenti di Google Suggest significa che quella parola è stata cercata realmente e puoi pensare di usarla per scrivere il testo di un articolo o di una pagina.

Ti ricordo che una parola chiave è tale solo se è realmente cercata e che la regola vuole che ad una parola chiave corrisponda una sola pagina o un solo articolo

Ecco un esempio: la frase come fare un trucco naturale è realmente una parola chiave perchè compare nella tendina di Google Suggest. Questo esercizio ti aiuta anche a fare un brainstorming iniziale e scoprire altri ricerche simili (e non) che l’utente ha fatto su Google  per quell’argomento e che magari non pensavi.

Inoltre, inserendo questa parola chiave nel tool gratuito Ubersuggest di ricerca e analisi keyword, ti indica il numero di ricerche di quella keyword in un mese e altre parole chiave correlate e simili.

Cosa vuol dire testi SEO friendly

Costruisci una struttura chiara per il testo

Crea nella tua mente e poi sul testo, una traccia da rispettare sempre quando scrivi un nuovo contenuto SEO friendly.

Se stai scrivendo un testo per un nuovo articolo, puoi iniziare con:

  • un’introduzione che spiega a grandi linee l’argomento di cui parli e dove è sempre consigliato inserire la parola chiave scelta
  • il corpo del testo principale suddiviso in 3 o 4 sotto argomenti; introduci ogni micro argomento con un Titolo2 e spezzalo in diversi paragrafi (vedi la struttura di questo mio articolo)
  • una conclusione o recap dove tiri le fila di tutto, inserisci anche qui la parola chiave, riassumi in poche righe quello che hai scritto sopra e magari chiedi un feedback, un’opinione o fai una domanda al lettore per farti rispondere nei commenti

Usa i titoli e formatta con cura il testo

Se invece stai scrivendo un testo SEO friendly per la pagina di vendita del tuo servizio principale, dividilo anche qui in paragrafi ben distanziati tra loro. Cerca di dare respiro e spazio all’occhio del lettore per non appesantirlo e favorirgli la lettura.

Usa:

  • un titolo principale (H1) e un sottotitolo (H2) in alto nella pagina per dire subito di che servizio si tratta, per chi è e cosa risolve
  • paragrafi brevi per spezzare il testo e rendere la lettura più scorrevole
  • sottotitoli (H2, H3) per introdurre un argomento
  • testo allineato sempre sinistra (mai giustificato!) per evitare l’effetto muro del testo che intimorisce il lettore
  • elenchi puntati per catturare l’attenzione e spezzare la monotonia dei paragrafi
  • solo brevi frasi grassettate e che abbiano senso per ciò che vuoi comunicare; non grassettare tutto perchè vuol dire non mettere in risalto nulla
  • la parola chiave ripetuta due o tre volte all’interno del testo, senza esagerare
  • parole semplici, evita termini troppo tecnici perchè il tuo obiettivo è comunicare facilmente qualcosa a qualcuno
  • immagini utili con una buona risoluzione, pertinenti all’argomento ed ottimizzate SEO

Scrivi un buon il titolo SEO

Il titolo SEO è l’elemento più importante per ottimizzare una pagina. Nel titolo SEO è indispensabile inserire sempre la parola chiave scelta per quella pagina, seguita dal nome del tuo sito, per essere subito riconoscibile in mezzo ai tanti risultati di ricerca su Google.

Se usi il pluguin Yoast SEO puoi impostare il titolo SEO nel box dedicato. In questo esempio il titolo SEO è Come fare il backup di WordPress | Madesign e ovviamente la parola chiave è come fare il backup di WordPress.

Esempio title Yoast SEO WordPress

Personalizza la meta description

Una meta description fatta bene è in grado di attirare più lettori. Serve ad anticipare quello di cui parlerai nel tuo articolo o nella tua pagina. È una sorta di invito ad entrare e a leggere.

Quindi nelle 2 righe a disposizione del box Yoast SEO, inserisci una breve descrizione, riprendi la parola chiave principale e crea una frase logica e umana che riassume il contenuto e soprattutto i benefici che dai.

Nell’esempio qui sopra la meta description è: Riuscire a fare il backup di WordPress è una grande gioia. Ti fa dormire sonni tranquilli perché sai che il tuo sito web è al sicuro.

Come scrivere testi SEO friendly?

Con testa e cuore, con un occhio alla strategia ed uno alle persone che sono, alla fine, le tue possibili clienti. Non ci sono formule magiche per la SEO o scorciatoie strane. Anzi, se le usi, ti scotti.

Punta al contenuto di qualità, ad un testo SEO friendly orientato a dare soluzioni, per donare consigli, idee e spunti utili a chi legge.

Cosa ne pensi? Credi che sia il modo in cui si scrive un testo in ottica SEO, quello a fare la differenza tra un blog e l’altro e un sito e l’altro? Usi anche tu questo metodo per creare contenuti lato SEO? Lascia qui sotto nei commenti la tua opinione. Passo a leggerti e risponderti molto volentieri.

Vuoi capire come far funzionare sul serio il sito?

Scarica la ricetta perfetta

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito:

✔ Il mini corso gratuito La ricetta perfetta per il sito, un’email al giorno per 6 giorni, molto pratica per capire cosa sta dietro un sito, per realizzarlo bene e farlo funzionare sul serio.

✔ In più, una volta al mese, hai accesso ai miei consigli pratici per gestirlo bene, storie nuove, anticipazioni e cose belle!

No Comments

Lascia un tuo commento