Modifiche sito web: importanti e non importanti

Modifiche sito web: importanti e non importanti

Se il sito è parte integrante della tua attività online e lo usi costantemente, allora sono sicura che ti ritrovi spesso a pensare: voglio modificare quella foto, cambiare la sales page, modificare quel colore che ormai mi annoia, provare quel plugin, togliere questo e sostituirlo con quello. Giusto? La lista non finisce mai.

 

Ma ci sono delle priorità da seguire e spesso ci accorgiamo che le modifiche che vogliamo fare non sono così necessarie o importanti. Sarebbe bello se avessimo il tempo di farle tutte, ma a meno che tu non abbia a disposizione 3/4 ore al giorno per dedicarti, questo non succederà.

 

Ciò che ti può aiutare a capire quali sono le modifiche realmente necessarie da fare sul sito è prenderti un secondo e farti la domanda: questa modifica mi aiuterà a vedere dei risultati concreti? Se la risposta è si, aggiungila alla lista di modifiche da fare subito, altrimenti mettila in quella da fare quando ho più tempo. Spesso, però, le modifiche della seconda lista non vengono quasi mai fatte e va bene così perchè ci accorgiamo che non sono realmente importanti.

 

Se lo scopo di quella modifica ti aiuta a raggiungere il tuo obiettivo principale, allora è importante. Altrimenti, no.

 

Ecco alcuni esempi di modifiche del sito e la loro importanza:

 

Aggiungere una newsletter al sito = importante

Puoi usare Mailchimp e coltivare la tua community, per farla crescere insieme a te. Alla tua lista puoi raccontare cose utili, parlare di te per farti conoscere ed aumentare il tuo valore, dire loro apertamente di quello volta che hai cannato di brutto e lanciare nuovi prodotti, servizi e sconti riservati solo a loro.

 

Cambiare il colore del link = non importante

Sì, avere un sito bello da vedere è importante. Se è stato creato seguendo il tuo stile, allora usa già i colori che ti rispecchiano. Cambiare il colore del link solo perchè ti ha stancato o hai voglia di cambiare non è rilevante al tuo obiettivo, che è quello di farti riconoscere subito visivamente. Se vuoi lo potrai fare in un secondo momento, magari ridefinendo la tua brand board e in fase di restyling del sito.

 

Aggiungere i post correlati alla fine di ogni articolo = importante

I post correlati mantengono più a lungo le persone sul tuo sito, aumentano le pagine visualizzate, riducono il tasso di rimbalzo e consentono al tuo lettore di avere più possibilità di trovare ciò che sta cercando e di risolverlo.

 

Cambiare spesso le sales pages = non importante

Oltre a non essere importante, può risultate contro producente. Se cambi una volta al mese il layout della pagina, la descrizione e le caratteristiche del tuo servizio o prodotto, le persone che stanno iniziando a conoscerti, se ne accorgeranno e la interpreteranno come un’insicurezza da parte tua, come se il tuo prodotto o servizio pensato finora non fosse sicuro, buono o utile per loro.

 

Per capire quante e quali modifiche vuoi fare sul sito, prendi un foglio e dividilo a metà. Da una parte scrivi Importanti e dall’altra Non importanti e al centro, in alto, scrivi l’obiettivo principale che vuoi raggiungere attraverso il tuo sito (per quest’anno). Pensa alle modifiche che vuoi fare, fatti la domanda: mi aiuta a raggiungere il mio obiettivo? e in base alla risposta, inserisci la modifica nella colonna giusta.

 

Ad un certo punto, se l’elenco delle modifiche Importanti supera quelle delle Non importanti, beh, credo che sia arrivato il momento di pensare ad un restyling completo del sito che riparte dalla tua mission (del perchè fai quello che fai), passa dal tuo stile (brand board) fino ad arrivare a ridefinire i tuoi nuovi servizi o prodotti.

 

Tu a che punto sei? Le modifiche della tua lista come sono suddivise? Se ti va, raccontamelo qui sotto nei commenti.

Vuoi capire come far funzionare sul serio il sito?

Scarica la ricetta perfetta

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito:

Separatore testo Maddalena Pisani siti in WordPress

✔ Il mini corso gratuito:
La ricetta perfetta per il sito

Un’email al giorno per 6 giorni, molto pratica per capire cosa sta dietro un sito, per realizzarlo bene e farlo funzionare sul serio.

✔ In più, una volta al mese, hai acceso ai miei consigli pratici per gestirlo bene, storie nuove, anticipazioni e cose belle!



Ciao! Sono Maddalena, web designer di siti belli e buoni. Li creo in WordPress per freelance e professioniste che vogliono essere online con buon gusto.

Lascia un tuo commento