Il vademecum anti ansia post pubblicazione sito

Il vademecum anti ansia post pubblicazione sito

Hai pubblicato da poco il sito online? Bene, ora ripeti dopo di me:
<Ohhhhmmmm! Inspiro ed espiro. Inspiro ed espiro. Ohhhhmmmm!>

Già ti vedo (e ti sento) che guardi ogni giorno le statistiche del sito, pubblichi articoli che (secondo te) nessuno legge o commenta, che non hai nuove richieste dai clienti, ecc.

Ok, calma e gesso. Oggi arriva in tuo soccorso il Vademecum anti ansia post pubblicazione sito; piccoli tips e suggerimenti per fare del lancio del sito un vero nuovo inizio, <senza fretta, ma senza sosta>.

Non avere fretta

Non avere fretta di ottenere subito buoni risultati. Hai pubblicato da poco il tuo nuovo sito web, forse anche il primo sito. Nessuno lo sa (ancora) e nessuno lo conosce (per ora).

Il tuo scopo, da oggi in poi, è quello di iniziare a farti riconoscere online e per farlo puoi iniziare ad investire il tuo tempo e le energie iniziando a pubblicare in modo costante nuovi articoli sul Blog.

Il Blog non è morto, resta sempre il primo mezzo per farti trovare online dai tuoi possibili clienti.

Sii costante

L’ho già detto che il Blog non è morto?

Lo sai che ogni giorno su Google vengono effettuate circa 3.5 miliardi di ricerche? Si stima che Google elabori circa 63.000 query di ricerca al secondo, traducendo in 5,6 miliardi di ricerche al giorno e circa 2 trilioni di ricerche globali all’anno. La persona media effettua da tre a quattro ricerche ogni giorno.

Ciò significa che noi, utenti, adiamo online per cercare:

  • risposte
  • suggerimenti
  • soluzioni
  • cose

sotto forma di contenuti di ogni genere:

  • testi
  • immagini
  • video
  • audio

E se noi, possessori di un sito, non produciamo questi contenuti e non cerchiamo in tutti i modi di posizionarli bene su Google con determinate parole chiave, nessuno mai ci troverà.

Sii paziente

Smettila subito di guardare le statistiche del sito ogni 3×2.

Produrre contenuti, scrivere articoli, essere costanti sul tuo blog non è affatto semplice e lo so bene. Scrivo qui su questo blog dal 2016 e spesso mi ripeto che ormai non ho più argomenti nuovi di cui scrivere oppure mi sembra di dire sempre le stesse cose, ma se mi fermo un attimo, vedo già un calo di attenzione sul mio sito, vedo che le visite calano.

Ecco quanto è importante leggere e tenere d’occhio le statistiche del sito. Non subito dopo la pubblicazione del sito, ma dopo diversi mesi in cui hai iniziato a creare il tuo calendario editoriale e lo stai rispettando e mettendo in pratica.

Vedere le statistiche del sito senza aver iniziato a far nulla, è come vendere bicchieri di limonata fresca sull’Everest, al freddo e dove non passa nessuno. Nessuno li vede e nessuno ne ha bisogno.

È il vademecum post pubblicazione sito che ti aspettavi?

Pensavi a queste indicazioni quando ti ho parlato di vademecum anti ansia post pubblicazione sito? Beh, come vedi, nessuna formula magica, ma solo del gran realismo e molto pratica. Te li elenco nuovamente perchè ti siano di aiuto e guida.

Non avere fretta, sii costante nel trovare il tuo mood, scrivi contenuti utili per il tuo cliente e sii paziente con te stessa e con il tuo target.

Se farai anche solo questi step iniziali, ti troverai a triplicare le visite del sito nel giro di un anno, come ha fatto Roberta Chessa con il suo blog Vedodoppio. Lei ce l’ha fatta, è stata costante, si è fatta il mazzo, ha scritto articoli utili per i suoi utenti, si è data il suo tempo e alla fine i risultati sono arrivati, compreso l’aumento delle visite al sito.

Cosa aspetti? Puoi iniziare subito anche tu. I risultati sono garantiti, <senza ansia, ma senza sosta.>

Vuoi capire come far funzionare sul serio il sito?

Scarica la ricetta perfetta

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito:

✔ Il mini corso gratuito La ricetta perfetta per il sito, un’email al giorno per 6 giorni, molto pratica per capire cosa sta dietro un sito, per realizzarlo bene e farlo funzionare sul serio.

✔ L’accesso illimitato alla tua area riservata Assaggi di WordPress con corsi, guide ed esercizi gratuiti per fare del tuo sito uno strumento di lavoro che vende.

✔ In più, una volta al mese, hai accesso ai miei consigli pratici per gestirlo bene, storie nuove, anticipazioni e cose belle!

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento