fbpx
Come creo il mio calendario editoriale

Come creo il mio calendario editoriale

Uno dei problemi principali di chi ha un sito web è la gestione del Blog ed in particolare come creare il calendario editoriale. Lo vedo e lo sento ogni giorno, anche dalle mie clienti.

Riconoscono l’importanza di averne uno, ma la gestione tra lavoro quotidiano, appuntamenti, imprevisti e famiglia fa mettere in secondo piano la scrittura degli articoli del Blog.

Due anni fa era così anche per me. Non sapevo cos’era un calendario editoriale e l’idea di mettere in agenda un’altro impegno settimanale in più mi faceva salire la bile nello stomaco.

Ma se sono qui, a scriverti ed a scrivere ogni settimana un articolo allora la soluzione c’è. È indispensabile crearsi un metodo. Oggi ti svelo il mio. Ecco come faccio il mio calendario editoriale.

 

Scelta degli argomenti

Un blog scritto così a caso, non serve nulla. Ti porta via energia senza avere risultati concreti: visite, commenti, condivisioni e contatti. Deve avere uno scopo bene preciso e nella maggior parte dei casi è quello di aiutare il tuo lettore, chi ti legge.

Quando scelgo gli argomenti per i miei post penso sempre a come posso essere realmente utile e in modo molto concreto. Articoli, semplici, non troppo lunghi, facili da leggere e con una soluzione pratica, anche se minima.

 

Planner calendario editorial

In un primo momento segno su un planner cartaceo le domande che le clienti (o possibili clienti) mi fanno. Spesso le domande migliori si celano nelle richieste dei preventivi. Lì, capisci realmente i loro bisogni. Altre volte informo di qualche novità di WordPress, dei plugin, di risorse utili per il sito e qualche volte condivido esperienze e fatti miei.

Le domande poi diventano i titoli dei miei nuovi post. 4 titoli, 4 post al mese, uno alla settimana, ogni martedì alle ore 10 (indicativamente), tranne durante le festività.

Cerco anche di suddividere i titoli e gli argomenti per le categorie del mio blog, una categorie diversa alla settimana, per non correre il rischio di parlare sempre dello stesso argomento. Le mie categorie sono:

Tu sai quali sono le tue? Fai questo esercizio divertente.

 

Plugin WordPress per calendario editoriale

Negli ultimi mesi, mi sta aiutando molto nella creazione del calendario editoriale il plugin WordPress Editorial Calendar. È molto comodo per blog di piccole dimensioni con articoli settimanali da pubblicare. Lo uso proprio come una sorta di post-it direttamente sul pannello di amministrazione di WordPress del mio sito.

Una volta installato il plugin, troverai il calendario mensile nel menu Articoli / Calendario e lì, ogni settimana potrai inserire, in bozza

  • il titolo del post
  • gli argomenti principali da sviluppare
  • il giorno e l’ora di pubblicazione

che poi potrai andare a scrivere in profondità e programmare per tempo.

Solitamente scrivo i temi degli articoli di 3 mesi in 3 mesi, per avere un’idea concreta su come muovermi. L’articolo vero e proprio lo scrivo e lo programmo all’incirca il mese prima della pubblicazione, così da avere già i post fatti, finiti e programmati per il mese successivo.

 

Costruisci il tuo calendario editoriale

Come hai visto, il calendario editoriale si può fare e gestire. Trucchi magici non ce ne sono, serve solo iniziare ed essere costante. All’inizio serve (più) tempo per programmare, scrivere, scegliere l’immagine giusta e fare SEO, ma come in tutte le cose più lo fai più diventa facile, veloce ed automatico.

Giuro, ne sono la prova.

E per aiutarti ti lascio questa tabella in Excel che ti aiuta ad organizzare il tuo calendario editoriale. Mi dici come va qui sotto nei commenti? Ti aspetto.

Vuoi capire come far funzionare sul serio il sito?

Scarica la ricetta perfetta

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito:

✔ Il mini corso gratuito La ricetta perfetta per il sito, un’email al giorno per 6 giorni, molto pratica per capire cosa sta dietro un sito, per realizzarlo bene e farlo funzionare sul serio.

✔ In più, una volta al mese, hai accesso ai miei consigli pratici per gestirlo bene, storie nuove, anticipazioni e cose belle!