Come rinasce un blog WordPress

Come rinasce un blog WordPress

Roberta quando mi ha contatto a novembre 2017 aveva le idee chiare. La prima versione del suo blog vedodoppio.com non le bastava più. Il blog, nato da un’esigenza personale e professionale in cui raccontava e condivideva esperienze, storie e consigli da mamma di gemelli, così com’era non era più sufficiente.

 

Il progetto stava diventando sempre più importante per lei e desiderava trovare delle soluzioni che lo rendessero più facile da leggere e da visitare. Ad esempio non la soddisfava la soluzione per l’archivio degli articoli, le categorie non venivano visualizzate ed era complicato cercare gli articoli. In più, il menù di navigazione non era molto chiaro e la home, con solo testo, non le piaceva più.

Insieme, perciò, abbiamo rivisto tutte queste sezioni, passo dopo passo, fino al risultato finale di oggi su vedodoppio.com

 

Tag e Categorie

Parlando di blog la prima cosa che abbiamo affrontato, è stata quella di rivedere ed aggiornare tag e categorie per capire quali aveva senso tenere e quali eliminare o trasformare. Tag e categorie sono tassonomie cioè servono per organizzare e classificare i contenuti del blog. Per trovarle (o confermarle) ho proposto a Roberta di fare questo esercizio simpatico.

Le ho detto: pensa quali possono essere gli argomenti principali del tuo blog. Queste saranno le tue categorie. Poi di ogni categoria butta giù un elenco di parole o breve frasi (composte da 2 o 3 parole l’una) che descrivono bene quella categoria. Queste saranno i tag. Ti puoi aiutare facendo una mappa mentale o fare brainstorming su questa tabella.

Alla fine Roberta, grazie a questo esercizio, ha confermo ed aggiornato 5 categorie e meno di 30 tag. Un ottimo risultato per la classificazione del suo nuovo blog.

 

Nuovo template

Per permettermi di creare una nuova impaginazione grafica di tutto il blog, abbiamo deciso di cambiare il tema di WordPress. Abbiamo scelto un tema premium, quindi a pagamento, un template nuovo, moderno e sicuro con tanto di assistenza tecnica garantita da parte del costruttore del tema. Il template scelto è Stockholm.

Il nuovo tema mi ha permesso, così, di personalizzare e creare tutto un nuovo blog, più chiaro, veloce, moderno, pratico e ben visibile, anche sui motori di ricerca. Ho ricreato un nuovo header, rivisto il menu di navigazione, footer, siderbar e ogni singolo articolo, grazie page builder visual composer col quale ho personalizzato ogni paragrafo, immagine e elemento grafico.

 

Nuova impaginazione articoli

Ho rivisto l’impaginazione grafica degli oltre 50 articoli che Roberta aveva già scritto. In ogni articolo ho ricreato uno schema, una sorta di abitudine per favorire la lettura del cliente e fare riconoscere, subito al primo colpo, lo stile di impaginazione (e scrittura) di Roberta e del suo blog. Lo schema che suggerisco è quello di:

  • spezzare il testo in più paragrafi, di due o tre righe l’uno
  • separare gli argomenti principali con titoli e sottotitoli
  • creare una ciclicità: titolo apertura, introduzione, sottotitolo 1 + paragrafi, sottotitolo 2 + paragrafi, sottotitolo 3 + paragrafi, conclusione
  • allineare il testo a sinistra; non farlo mai giustificato per evitare il muro di parole
  • usare il grassetto con parsimonia, evidenziare poche parole, ma buone. Intere frasi grassettate non hanno alcun senso.

 

Ricorda, se un testo è bello da vedere, è anche bello e facile da leggere

Il blog prima del restyling

Vedodoppio - blog, versione precedente

Il blog dopo il restyling

Vedodoppio di Roberta Chessa
Vedodoppio di Roberta Chessa
Vedodoppio di Roberta Chessa

Ora il blog www.vedodoppio.com è chiaro, facile da navigare e incentrato sugli articoli che Roberta cura e scrive settimanalmente.

I suoi temi che parlano del mondo dei gemelli e delle loro storie da condividere, sono cercati (e trovati) online da molti lettori, curiosi di conoscere e apprendere di più dal mondo visto con quattro occhi.

 

Anche tu hai una meta da raggiungere e vuoi farlo insieme al tuo sito web?

Possiamo farlo insieme. Ti accompagno e sostengo durante i mesi in cui lavoreremo insieme per creare il sito e blog per la tua attività online. E qui ti spiego come, quanto costa, cosa faccio io e cosa fai tu.

Vuoi capire come far funzionare sul serio il sito?

Scarica la ricetta perfetta

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito:

Separatore testo Maddalena Pisani siti in WordPress

✔ Il mini corso: La ricetta perfetta per il tuo sito

Un’email al giorno per 6 giorni, molto pratica per capire cosa sta dietro un sito, per realizzarlo bene e farlo funzionare sul serio.

✔ In più, una volta al mese, hai acceso ai miei consigli pratici per gestirlo bene, storie nuove, anticipazioni e cose belle!



Ciao! Sono Maddalena, web designer di siti belli e buoni. Li creo in WordPress per freelance e professioniste che vogliono essere online con buon gusto.

Lascia un tuo commento