Come scrivere articoli SEO che facciano innamorare

Come scrivere articoli SEO che facciano innamorare

Ok, diciamocelo fuori dai denti. La SEO è un argomento tosto per tanti.

Una delle domande che mi sento spesso fare è: come posso scrivere articoli SEO, che siano trovati facilmente su Google? Oggi ti rispondi qui, con suggerimenti pratici e veloci.

 

Una parola chiave per articolo

La primissima cosa da fare è scegliere la parola chiave giusta per il tuo articolo. Deve essere attinente all’argomento di cui scriverai e deve essere una parola realmente cercata online. Lo puoi scoprire e testare usando Google Suggest.

Se la tua parola chiave compare nella tendina di suggerimento di Google significa che quella parola è stata cercata realmente e puoi usarla. Per non influenzare Google con le tue precedenti ricerche, apri il browser in incognito. Se usi Chrome va in Impostazioni e clicca su Nuova finestra di navigazione in incognito.

 

Ecco un esempio di parola chiave realmente cercata.

Ricerca parola chiave Google Suggest

Titolo che incuriosisce

Scrivere il titolo è importantissimo. Ricorda che online hai solo 10 secondi per catturare l’attenzione di chi ti legge ed una delle prime cose che il lettore vede è il titolo.

Ci sono vari modi di scriverlo. Puoi fare leva sui suoi bisogni oppure catturare la sua attenzione con ironia. Ecco alcuni esempi:

  • 7 passi verso la gratitudine
  • Come Michael Jordan ha realizzato il suo sogno
  • 13 consigli per riordinare il tuo armadio
  • Il metodo pratico per fare il calendario editoriale
  • Crea la tua prima borsa vintage

 

Il primo paragrafo conta

Anche per il primo paragrafo vale la regola di prima. È molto importante e deve essere

  • breve e con pochi paragrafi
  • contenere la parola chiave
  • andare subito al sodo senza girarci attorno
  • spiegare bene di cosa parla l’articolo

 

Fai spazio al testo

Dividi il corpo dell’articolo in paragrafi ben distanziati tra loro. Cerca di dare spazio all’occhio che sta leggendo per favorire la lettura. Fai ed usa

  • paragrafi brevi: spezza il testo in paragrafi di qualche riga, risulterà più scorrevole e piacevole da leggere
  • frasi brevi: ma troppo! Trova la giusta dimensione
  • parola chiave: ripetila qualche volta all’interno del testo, senza esagerare
  • parole semplici: non usare paroloni o termini troppo tecnici; il tuo obiettivo è comunicare facilmente qualcosa a qualcuno
  • immagini utili: inserisci una o due immagini belle ed ottimizzale

 

Chiudi in bellezza

Alla fine dell’articolo fai sempre un breve riepilogo dove ripeti la parola chiave, dai la tua soluzione e fai la conclusione.

Poi invita all’azione il tuo lettore. Questo dipende molto dall’argomento dell’articolo e puoi scegliere di

  • invitare il lettore a proseguire la lettura sul tuo ebook
  • farti domande nei commenti in basso
  • passare su Facebook e partecipare ad un evento
  • iscriversi alla tua newsletter dove riceverà un worksheet utile
  • visitare il tuo eshop per vedere concretamente le tue borse

Per scrivere i tuoi prossimi articoli SEO segui questi consigli. Sono sicura che vedrai già, nel giro di poco tempo, diversi miglioramenti nel tuo posizionamento online.

Ci provi? Mi racconti come va qui sotto, nei commenti? Ti aspetto!

Vuoi capire come far funzionare sul serio il sito?

Scarica la ricetta perfetta

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito:

✔ Il mini corso gratuito La ricetta perfetta per il sito, un’email al giorno per 6 giorni, molto pratica per capire cosa sta dietro un sito, per realizzarlo bene e farlo funzionare sul serio.

✔ In più, una volta al mese, hai accesso ai miei consigli pratici per gestirlo bene, storie nuove, anticipazioni e cose belle!

2 Comments
  • Pingback:Puoi fare marketing senza budget? | Tiziana Scano
    Posted at 11:29h, 25 Maggio Rispondi

    […] Ok, la SEO non è un lavoro semplice e se intendi investire in questa direzione prima o poi dovrai fare un investimento e affidarti a uno specialista del settore. Quando un budget non c’è però, puoi comunque provare a lavorare tu sull’ottimizzazione delle pagine del tuo sito e dei tuoi articoli di blog. Per cominciare consulta il sito di Tatiana Schirinzi o dai un’occhiata a questi ottimi consigli dal blog di Maddalena Pisani. […]

  • Pingback:Puoi fare marketing senza budget? – Il mio blog
    Posted at 16:50h, 09 Luglio Rispondi

    […] Ok, la SEO non è un lavoro semplice e se intendi investire in questa direzione prima o poi dovrai fare un investimento e affidarti a uno specialista del settore. Quando un budget non c’è però, puoi comunque provare a lavorare tu sull’ottimizzazione delle pagine del tuo sito e dei tuoi articoli di blog. Per cominciare consulta il sito di Tatiana Schirinzi o dai un’occhiata a questi ottimi consigli dal blog di Maddalena Pisani. […]

Lascia un tuo commento