fbpx
Assistenza tecnica WordPress e manutenzione sito web

Differenza tra manutenzione sito e assistenza tecnica

La manutenzione e l’assistenza tecnica sul sito WordPress sono fon-da-me-nta-li. Lo recito da anni. Non può esistere (e resistere a lungo) un sito web senza questi due aspetti.

Un sito web, non protetto, non in sicurezza e senza la dovuta assistenza ha vita breve.

Ecco allora, la differenza tra manutenzione e assistenza tecnica sul sito e cosa serve fare nei due casi.

Manutenzione sito web

Fare manutenzione periodica al sito, serve a tenere il sito WordPress al sicuro e lontano da eventuali attacchi esterni da malintenzionati e da eventuali incompatibilità tra vecchie versioni di plugin, template e WordPress.

Queste incompatibilità possono compromettere la corretta visibilità del sito e provocare anche disallineamenti nel layout grafico creato in precedenza.

Per questo il mio consiglio è quello di dedicare, almeno una volta al mese, il tempo necessario per:

  • Controllare sempre di avere una copia recente del sito per ogni evenienza
  • Aggiornare i vari plugin dei quali è stata rilasciata una nuova versione
  • Aggiornare WordPress alla sua ultima versione
  • Aggiornare il template WordPress
  • Controllare il corretto funzionamento del sito, dopo i vari aggiornamenti

Può succedere qualche volta che l’aggiornamento di un plugin provochi qualche disallineamento o incompatibilità con gli altri plugin o con il template, ma sono rare le volte.

È sempre meglio avere un disallineamento, del tutto risolvibile, provocato da un plugin aggiornato, che un sito web bucato ed infetto.

Assistenza tecnica sul sito

L’assistenza tecnica è un gradino più in alto, rispetto alla manutenzione del sito.

Generalmente di questo aspetto se ne occupa il provider sul quale è registrato il dominio del sito oppure il web designer che ha creato il sito, con interventi extra da quantificare con tariffa oraria o pacchetto a forfait, in base alla tipologia del problema tecnico da risolvere.

Ecco un esempio di interventi che riguardano l’assistenza tecnica di un sito web:

  • Assistenza per il corretto funzionamento di server, database, email
  • Intervento sul codice html, css, php e js per risolvere problemi relativi al codice del tema, dei plugin e delle pagine web
  • Ripristino e pulizia sito web, dopo un attacco esterno; l’intervento spesso viene valutato e preventivato a parte, in base al tipo di danno subito
  • Attivazione del certificato SSL Let’s Encrypte per rendere ancora più sicuro e protetto il tuo sito, con l’attivazione del protocollo https, anziché solo http (lucchetto verde sul barra in alto del link)
  • Aggiornamento della versione PHP del sito per un corretto funzionamento e una corretta compatibilità del sito, con le ultime versioni di WordPress

Da oggi inizi anche tu, vero?

Sì, non ti consiglio di trascurare la manutenzione e l’assistenza tecnica su WordPress. Sono la tua assicurazione sul sito, per mantenerlo negli anni protetto, in salute e sempre ben visibile.

Concordi con me che sono due aspetti essenziali per chi ha e gestisce un sito? Hai già avuto esperienze (anche negative) riguardo ad assistenza e manutenzione sito? Sono tutta orecchi. Scrivimi qui sotto nei commenti.

ps: questa mattina ho ricevuto una richiesta di aiuto per ripristinare completamente un sito web che è stato bucato e compromesso, a causa di un plugin obsoleto e mai aggiornato. Che ti dicevo?

Vuoi capire come far funzionare sul serio il sito?

Scarica la ricetta perfetta

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito:

✔ Il mini corso gratuito La ricetta perfetta per il sito, un’email al giorno per 6 giorni, molto pratica per capire cosa sta dietro un sito, per realizzarlo bene e farlo funzionare sul serio.

✔ L’accesso illimitato alla tua area riservata Assaggi di WordPress con risorse, guide ed esercizi gratuiti per fare del tuo sito uno strumento di lavoro che vende.

✔ In più, una volta al mese, ricevi i miei consigli pratici per gestirlo bene, storie nuove, anticipazioni e cose belle!